La visita a domicilio è la situazione ideale per quel proprietario i cui orari di lavoro non coincidono con quelli di apertura di un ambulatorio veterinario e per quell’animale che non gradisce e si stressa durante gli spostamenti in macchina.
Il veterinario a casa è in grado di poter osservare dove e come vive il paziente così da comprendere al meglio il suo stato di salute e di notare eventuali abitudini o disturbi comportamentali.