Il microchip è lo strumento con il quale possiamo identificare i nostri animali attraverso un codice univoco ed a cui corrispondono i dati del proprietario come indirizzo e recapito telefonico, utili in caso di smarrimento, ed è indispensabile per poterlo portare con noi in viaggio all’estero. Il veterinario si occupa di effettuare la registrazione presso la banca dati dell’anagrafe animali d’affezione e può verificare il codice con un lettore in caso di necessità.
Il veterinario può rilasciare certificati di vaccinazioni eseguite e certificati di buona salute richiesti dalle compagnie di viaggio o dalle pensioni durante il soggiorno dell’animale.